RISOLUZIONE DELLE CONTROVERSIE

Le Condizioni di Vendita e ogni contratto di acquisto concluso tra Selegiochi e i Clienti ai sensi delle presenti Condizioni di Vendita saranno disciplinati ed interpretati in conformità alle leggi italiane ed in particolare dal Codice del Consumo, con specifico riferimento alla normativa in materia di contratti a distanza e dal decreto legislativo 9 aprile 2003 n. 70 su taluni aspetti concernenti il commercio elettronico. In ogni caso, saranno fatti salvi i diritti eventualmente attribuiti ai Consumatori da disposizioni inderogabili di legge vigenti nello Stato di residenza di questi ultimi.

Nel caso di controversie tra Selegiochi e un Cliente, Selegiochi garantisce sin d'ora la sua partecipazione ad un tentativo di conciliazione amichevole che ciascun Cliente potrà promuovere davanti a RisolviOnline, un servizio indipendente e istituzionale fornito dalla Camera Arbitrale della Camera di Commercio di Milano, che consente di raggiungere un accordo soddisfacente, con l'aiuto di un conciliatore neutrale e competente, in un modo amichevole e sicuro su internet. Per maggiori informazioni sul regolamento di RisolviOnline o per inviare una richiesta di conciliazione accedi a www.risolvionline.com

In alternativa al tentativo di conciliazione di cui al precedente paragrafo, il Cliente identificabile come “Consumatore” ha altresì la facoltà di accedere alla piattaforma Online Dispute Resolution europea (la Piattaforma ODR Europea) per la risoluzione di qualsivoglia controversia tra Selegiochi e il Cliente. La Piattaforma ODR Europea è sviluppata e gestita dalla Commissione Europa, in ottemperanza alla Direttiva 2013/11/EU e al Regolamento UE n. 524/2013, al fine di agevolare la risoluzione extragiudiziale indipendente, imparziale, trasparente, efficace, rapida ed equa delle controversie concernenti obbligazioni contrattuali derivanti da contratti di vendita o di servizi online tra un consumatore residente nell'Unione e un professionista stabilito nell'Unione attraverso l'intervento di un organismo ADR (alternative dispute resolution) che vi abbia aderito, selezionabile da un apposito elenco ivi disponibile. Per maggiori informazioni sulla Piattaforma ODR Europea o per avviare, tramite quest’ultima, una procedura di risoluzione alternativa di una controversia relativa a un contratto di acquisto concluso secondo le presenti Condizioni di Vendita, accedi al seguente link: http://ec.europa.eu/odr. L’indirizzo di posta elettronica da indicare nella Piattaforma ODR Europea è il seguente: supporto@micro-mobility.it.

Qualora non si aderisca al tentativo di conciliazione di cui ai precedenti paragrafi ovvero tale tentativo dovesse avere esito negativo, la controversia sarà devoluta in via esclusiva al giudice del luogo di residenza o domicilio del Cliente, nel caso sia residente e/o domiciliato in Italia, oppure, in caso contrario, del Tribunale di Milano, Italia.

Informazioni riguardanti la risoluzione online delle dispute ai sensi dell'Art. 14 Par. 1 dell'ODR (Online Dispute Resolution Regulation):

La Commissione Europea assegna ai consumatori la possibilità di risolvere online le dispute, ai sensi dell'Art. 14 Par. 1 dell'Online Dispute Resolution (ODR) su una delle sue piattaforme. La piattaforma (http://ec.europa.eu/consumers/odr) serve come un luogo in cui i consumatori possono cercare di raggiungere accordi stragiudiziali sulle controversie derivanti da acquisti on-line e da contratti di servizio.

Registra un nuovo account

Hai già un account?
ACCEDI o RECUPERA LA PASSWORD